Zenga: “In tv perché sono stato tirato in ballo. La gente non sa nulla. Ora aspetto Andrea”

L’ex portiere è tornato a parlare del rapporto con il figlio e dell’ingresso nella casa del Gf Vip in un’intervista concessa a CHI

di prov

Walter Zenga, in un’intervista finita sulla prima pagina del settimanale CHI, è tornato a parlare del rapporto con il figlio Andrea e del suo arrivo nella Casa del Grande Fratello Vip. «Perché ho accettato di andare in tv? Sono stato tirato in ballo da Andrea appena entrato in casa e anche dal fratello Nicolò in varie trasmissioni tv. E adesso quanto succede in tv poi si trasforma in post sui social e si riversa nei rapporti con la gente. Così tutti pensano di conoscerti quando in realtà non sanno proprio nulla. Io ho anche altri due figli piccoli e non posso ricevere minacce sui social. A me tutto serve, meno che la popolarità», ha detto.

«Io e Andrea ci eravamo visti l’ultima volta al matrimonio del mio primogenito, Jacopo. Ma è stato muro contro muro, non sono riuscito a parlarci. Io so di aver fatto degli errori, ma lui deve cominciare al nostro rapporto con la sua testa. Ed è vero che un padre deve andare incontro ai figli. Ma quando i figli sono grandi possono fare anche loro una telefonata. Ora ho il telefono in mano. Aspetto la sua chiamata. E se non chiama lui, chiamo io», ha confessato l’allenatore.

(Fonte: CHI)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy