Oggi – Zaniolo, la mamma vuole ostacolare la storia con Madalina. A Roma sono divisi

Il settimanale parla in prima pagina della storia tra il calciatore e la modella

di prov

Nicolò Zaniolo sta lavorando per tornare in campo con la Roma dopo che un brutto infortunio lo ha messo ko. È concentrato su quello e lo ha ribadito l’ultima volta che ha frequentato i social, poi ha deciso di chiudere il suo account Instagram. Ha reagito così a tutto quanto accaduto nei giorni precedenti alla sua scelta. Spuntata la notizia di una sua relazione con Madalina Ghenea è stato lui stesso a confermarlo sui social. Ma il settimanale Oggi ha rivelato che Sara Scaperrotta, la compagna con la quale conviveva fino a qualche settimana prima era incinta proprio di lui. Il calciatore a quel punto ha rilasciato un’intervista nella quale ha sottolineato che si assumerà le responsabilità di padre ma la loro storia è finita. Il settimanale Oggi ha ricostruito tutta la vicenda e ha dedicato a questa storia la sua copertina.

Nella sua ricostruzione il giornale sottolinea anche le parole della mamma del calciatore che ha difeso la sua famiglia dall’attacco di una fantomatica zia dell’ex fidanzata. Ma ha anche fatto sapere alla Ghenea di non essere d’accordo sulla frequentazione del figlio. Tanto che lei è stata costretta a far intervenire il suo legale e ha spiegato di non essere la fidanzata del giocatore giallorosso. “Si conoscono da poco – scrive Oggi – abbastanza per scambiarsi messaggi sui social, ma non tanto da finire nel tritacarne nel ruolo di sfascia famiglie. Non sono da escludere colpi di scena visto che la forse suocera viene descritta come tenacemente intenzionata ad ostacolare la relazione”. 

Getty Images

Si legge ancora: “Sulla questione si è divisa pure la tifoseria del club giallorosso. Tra chi perdona tutto al campioncino e chi è preoccupato delle uscite mediatiche della sua famiglia. Lui e Sara si erano già lasciati in passato (pare che di mezzo ci fosse un’altra Ghenea). Ma dopo quella sbandata la Roma aveva convinto il ragazzo a fare sul serio e i due erano andati a vivere insieme. Accanto a loro c’era un factotum della società che evidentemente poco ha potuto con la confusione dei 20 anni“, scrive Alberto Dandolo.

(Fonte: Oggi)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy