Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Monica Contrafatto contro Bortuzzo: “Stare in carrozzina non lo giustifica. Con Lulù…”

Getty Images

L'atleta paralimpica si è scagliata, nelle sue stories, contro il nuotatore per come si è comportato con la principessa

prov

Monica Contrafatto, atleta paralimpica, ha preso posizione contro Manuel Bortuzzo e l'atteggiamento mostrato nei confronti di Lulù Selassié, al Gf vip. Negli ultimi giorni, e nella puntata del venerdì sera, il concorrente ha stoppato la relazione con la ragazza rea di stargli troppo dietro e di opprimerlo.

Manuel ha chiesto più volte di essere lasciato in pace quando ha i suoi momenti di riflessione. Da quando una sparatoria ha cambiato la sua vita si confronta con alti e bassi e a volte sente il bisogno di isolarsi. La ragazza però non ha voluto saperne e così l'atleta ha spiegato per l'ennesima volta di non essere pronto ad averla vicino. Per farle capire cosa provava ha alzato il tono della discussione. E anche Signorini ha redarguito la ragazza in diretta.

Contro Bortuzzo però è andata proprio la Contrafatto, reduce dal bronzo ai Giochi paralimpici in Giappone. Nelle storie di Instagram ha scritto: "Stare in carrozzina non giustifica nessuno a prendersi gioco di una ragazza. E per quanto lei possa essere pesante non può trattarla a suo piacimento e uso. Il recupero psico-fisico non c'entra nulla con tutto questo. Se fosse stato un normo sarebbe stato già asfaltato. Trattatelo come tale perché la prima diversità è di chi 'difende' tutto. Io faccio parte dei primi e tutti i paralimpici che conosco ne fanno parte insieme a me. Io conosco un solo 'Ultimo' ed è un cantante. Stop vittimismo a favore di telecamere".

Con la frase su Ultimo, Monica si riferisce ad un momento in cui Bortuzzo ha parlato di 'ultimi' in un dialogo con un altro coinquilino, Nicola (nipote del patron storico di Miss Italia.ndr) che nella casa ha parlato del suo passato da tossicodipendente.

tutte le notizie di