Yolanthe Cabau: “Sneijder? Non si poteva andare più avanti. Ho il cuore a pezzi. Solo ora…”

L’ex moglie dell’olandese torna sulla fine del loro matrimonio

di Gianni

Il matrimonio da sogno tra Wesley Sneijder e Yolanthe Cabau è finito quasi due anni fa. Quando il giocatore si è trasferito in Qatar, è iniziata la crisi come ha spiegato l’ex giocatore nella sua biografia. Questo alla fine avrebbe decretato la fine della relazione. “È andato tutto storto per colpa mia“, ha scritto Wesley. “C’erano feste e feste, quando Yolanthe non c’era, con amici, cattivi amici, con donne e alcol“.

Getty Images

A distanza di tempo, Yolanhte è tornata a parlare della rottura con Sneijder: “Semplicemente non si poteva andare più avanti. Il mio cuore è a pezzi“, dice l’attrice. “Solo ora mi rendo conto di quanto sia pericoloso concedersi completamente a qualcun altro. Ho dovuto leggere sulle riviste che dipendeva da me o che si trattava solo di soldi. Mai prima d’ora ho provato un tale dolore”. Nei piani della coppia c’era in programma quello di adottare un bambino, ma alla fine non si è concretizzato: “E questo è molto triste“, conclude l’attrice.

(ditjesendatjes.nl)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy