Ilaria Cusinato e la bulimia: “Potevo spendere 60 euro in dolci e poi vomitare. Ma nel 2018…”

Ilaria Cusinato e la bulimia: “Potevo spendere 60 euro in dolci e poi vomitare. Ma nel 2018…”

La rivelazione della campionessa azzurra

di marco

Intervistata dalla Gazzetta dello Sport, Ilaria Cusinato, nuotatrice italiana, ha rivelato alcuni episodi spiacevoli della sua vita, che però non le hanno impedito di diventare una delle campionesse del nuoto azzurro:

Ero capace di spendere 60 euro in un’unica spesa, tutta di dolci, che poi consumavo come in un raptus, durante la sera. Altre volte invece mangiavo pochissimo e vomitavo lo stesso, tanto era fragile l’equilibrio del mio corpo. Un equilibrio che dipendeva principalmente dai numeretti che vedevo comparire sulla bilancia. In base all’estrazione potevo avere picchi di isteria o di inattesa felicità. Ho iniziato a vivere in una bolla, distante dalla realtà delle cose. Il 2018 è stato il mio anno peggiore e la mia stagione migliore. Ricordo quando, sul bordo vasca, sentivo un semplice: “Ilaria, sei in gran forma!”. Mi stavo consumando ma ero felicissima di quelle parole. Il mio corpo aveva raggiunto un equilibrio tutto suo. Fatto di nervi, di privazioni e di eccessi, ma il tutto stava, miracolosamente, in piedi“.

(Fonte: la Gazzetta dello Sport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy