Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

wags

Wanda lancia segnali inequivocabili nell’intervista: “Non si fida di Mauro Icardi”

Instagram

La modella argentina non è riuscita a nascondere alcuni segnali piuttosto chiari del suo corpo

Redazione Golssip

A Mauro Icardi è stato concesso uno spazio ridotto durante l'intervista che Wanda Nara ha rilasciato a Susana Gimenez. Ma in quei pochi interventi e soprattutto nel linguaggio del corpo della moglie, in Argentina hanno individuato segnali lampanti che non fanno pensare ad una totale riconciliazione dei due. Il giocatore del Psg è sembrato molto controllato, forse troppo. Il primo segnale arriverebbe proprio da lui: "Si è coperto le parti intime con le mani e questo succede quando ci si trova in una situazione di disagio o pericolo". Ma i segnali più gravi arrivano da Wanda: "Quando parla, Wanda smette di guardarlo proprio nel momento cruciale e si concentra sui drink... A Wanda non interessa quello che dice Mauro perché sa già cosa dirà. Non si fida di Mauro. Quando arriva e la bacia, lei non lo tocca nemmeno, e anche quando lui dice che le cose sono passate, in quel momento, Wanda si tocca il collo e si protegge. Questo è un gesto di sfiducia. Quando non ci fidiamo di quello che ci dice una persona davanti a noi, di solito ci tocchiamo il collo, in segno di sfiducia perché ci sentiamo vulnerabili”, dice un esperto del linguaggio del corpo in Argentina. E all'ingresso Mauro Icardi è apparso molto nervoso: “Quando Mauro si siede, in dieci secondi si sistema sulla sedia cinque volte. Un'instabilità, una paura… Mauro Icardi aveva il terrore di essere lì”, conclude l'esperto.

(Gente)

tutte le notizie di