Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

wags

Spinazzola: “Mi ero perso, mia moglie è stata incredibile. Per lei deve essere…”

DAZN

Il calciatore della Roma è tornato in campo. Era fermo dal 2 luglio giorno dell'infortunio che ha rimediato con l'Italia. Le sue parole per Miriam

prov

Era la calda estate dell'Italia vincente all'Europeo. E lui, che fino ad un certo punto era riuscito a dare un contributo determinante alla squadra di Mancini, si è fatto male il due luglio. Da allora Spinazzola è rimasto fuori per recuperare dall'infortunio al tendine d'Achille. È tornato tra i convocati della Roma domenica scorsa e nelle ultime ore, in occasione di un evento della Reset, l'agenzia di Lippi che cura i suoi interessi, l'esterno ha parlato dei suoi mesi difficili alle prese con terapie, esercizi e momenti di sconforto per recuperare e tornare in campo. Nell'intervista rilasciata a DAZN ha confessato che un ruolo importantissimo ha avuto la moglie, Miriam. E di lei ha detto: «In questi mesi è stata incredibile. Lei è sempre stata incredibile per me. È stata veramente dura per lei non vedere me, non ero più me stesso, in certi giorni ero in un altro mondo. E anche con i miei figli facevo fatica».

Proprio domenica, in occasione del rientro in campo del marito, lei ha scritto un post sui social dedicato al marito: "Si riparte da qui. La prima volta di Sofi allo stadio non poteva che essere oggi. L’emozione nel rivederti in campo è qualcosa di inspiegabile. Bentornato Amore Nostro. Sempre con Te". Un sorriso dopo tanti mesi difficili condivisi in famiglia, quando le luci della ribalta si spengono e comincia la salita, quando puoi contare solo su chi ti ama per davvero.

(Fonte: DAZN)

tutte le notizie di