Melissa Satta: “Mi sono dedicata tanto al calcio, vorrei lavorare con Paolo Bonolis”

Melissa Satta: “Mi sono dedicata tanto al calcio, vorrei lavorare con Paolo Bonolis”

L’intervista del settimanale Vero alla ex velina

di Redazione Golssip
Melissa Satta su Instagram

Melissa Satta ha raccontato al settimanale Vero i segreti del suo successo e della sua bellezza: “Bisogna rimanere sempre se stessi. Sono fermamente certa di una cosa: il pubblico si accorge se sei una persona spontanea, sincera e naturale oppure se stai recitando una parte, se stai mentendo. Forte di questa mia convinzione, nel corso degli anni ho sempre cercato di essere sempre e solo Melissa. Questo vale sia quando sono al lavoro, per esempio in uno studio televisivo, sia nella vita di tutti i giorni. Insomma, i telespettatori e quanti mi seguono hanno capito che anche in Tv sono la Melissa di sempre e lo apprezzano. Progetti che mi piacerebbero? Ce ne sono molti. In questi anni ho avuto la fortuna di lavorare con tanti professionisti, tutti straordinari, come per esempio Ezio Greggio e Gerry Scotti. Non ho mai lavorato con Paolo Bonolis e mi piacerebbe tanto avere questa possibilità. Penso che sia davvero geniale, mi diverte molto il suo Ciao Darwin. Tra gli altri personaggi del mondo dello spettacolo che apprezzo particolarmente c’è anche Nicola Savino”.

Tv & calcio: “Lavoro nel mondo dello spettacolo da quindici anni e spero con tutto il cuore che il percorso professionale che ho davanti a me sia ancora lungo. Ci sono tanti progetti che mi piacerebbe sperimentare e dei ruoli in cui mi piacerebbe cimentarmi. Negli ultimi anni, per esempio, mi sono dedicata tanto al calcio con trasmissioni come Controcampo, Tiki Taka, Quelli che il calcio. Ecco, non m dispiacerebbe continuare con questo genere: seguo lo sport e mi diverte molto”.

Bellezza: “Sicuramente devo ringraziare mamma e papà e il mio sangue sardo. Credo che ci sia una forte correlazione tra il proprio stato d’animo e l’aspetto fisico: essere sereni e felici è alla base di tutto. E poi, come ogni donna, non nascondo di avere tanti piccoli segreti. Una delle prime regole da rispettare è quella di mangiare bene. Seguire una sana alimentazione è essenziale per essere in forma. Con questo, però, non intendo dire che consiglio a tutti di stare perennemente a dieta. Anche perché le diete drastiche a mio avviso non funzionano. Un’altra cosa fondamentale è praticare attività fisica. Io mi alleno sempre e mi alleno con piacere. Lo sport per me è una valvola di sfogo e mi rilassa. Soprattutto dopo un’intensa giornata di lavoro”.

Sport: “Sono sempre stata una grande sportiva. Da bambina ho praticato karatè, andavo in bicicletta e giocavo a calcio. Quando avevo cinque anni i miei genitori mi hanno iscritta a un corso di ginnastica artistica, oltre a questo mi sono dedicata al nuoto. Da un po’ di tempo a questa parte, vivendo a Milano, non ho più il tempo di praticare tutte queste discipline, ma non ho voluto rinunciare certo allo sport! Faccio un allenamento cosiddetto funzionale. Insomma cerco di mantenermi in forma mangiando bene e facendo tanta attività fisica”.

(Vero)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy