La fidanzata di Isco: “Pensavo di non potere avere figli. Se il mio fidanzato gioca male…”

La fidanzata di Isco: “Pensavo di non potere avere figli. Se il mio fidanzato gioca male…”

L’attrice spagnola è in prima linea contro il maschilismo nel calcio

di Redazione Golssip

L’attrice Sara Sálamo sta vivendo un momento molto bello e importante della sua vita. La spagnola è in dolce attesa del suo primo figlio dal compagno Isco Alarcon, giocatore del Real Madrid. Ma prima di rimanere incinta Sara aveva temuto che non sarebbe stato possibile: “Pensavo che non avrei potuto avere figli”. La Salamo soffre, infatti, come moltissime donne, di endometriosi. Una malattia invisibile che causa fortissimi dolori fisici, spesso invalidanti. “Ho avuto momenti peggiori, ma sto meglio. Per fortuna ora questa malattia interessa la mia vita solo al 30 – 40%. Prima era più presente. Ci sono donne che non possono lavorare perché il dolore è insopportabile”. La sua qualità di vita è migliorata da quando ha scelto di essere vegetariana.

Sara Sálamo è molto coinvolta nella causa femminista e parlando degli attacchi che ha ricevuto a causa delle prestazioni negative di Isco con il Real Madrid ha chiarito che si tratta di un chiaro fenomeno maschilista: “Non mi sento dire quando recito una brutta sequenza che è a causa del mio partner … La responsabilità è mia, ma quando succede il contrario con il mio partner, dicono che influenzo il suo lavoro… Io non la considero una cosa così importante, non capisco come anche i media facciano eco a queste cose, è assurdo. Il calcio è più arretrato in questo senso, e la passione non è una giustificazione. Ci sono cose che ci piacciono, ma l’autocontrollo è qualcosa di inerente all’essere umano, possiamo autocontrollarci se vogliamo”.

(Icon)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy