La fidanzata di Dybala: “Avevamo scorte di cibo perché sapevamo sarebbe successo”

La fidanzata di Dybala: “Avevamo scorte di cibo perché sapevamo sarebbe successo”

Oriana Sabatini ipotizza l’origine del contagio

di Redazione Golssip
Oriana Sabatini rivela nuovi dettagli sul contagio da coronavirus che ha trovato sia lei che Paulo Dybala positivi. La cantante argentina ha raccontato in diretta in un programma argentino: “Non ci hanno prescritto medicine o antibiotici, ci hanno semplicemente detto di riposare e di non fare attività fisica. Ci sentiamo bene, a volte abbiamo un po’ di mal di testa e ho ancora mal di gola”, ha spiegato. “L’unica cosa che facciamo è dormire, guardare serie, cucinare. È importante riposare, non fare attività fisica. Ora mi rendo conto di essermi agitata di colpo e che i sintomi sono molto reali, molto percepibili”.
Oriana ha aggiunto: “Avevamo una buona scorta di cibo perché sapevamo che sarebbe successo, ma in ogni caso Paulo ha una persona che può portarci, nel caso avessimo bisogno, qualcosa dal supermercato o dei pasti per pranzo e cena”. E sull’origine del contagio la Sabatini ipotizza: “E il terzo (caso alla Juventus) era Paulo… supponiamo di sì (che sia stato infettato da un compagno di squadra) perché io non ero in contatto con nessuno che avesse il virus”.
(Gente)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy