Alice Campello: “Alvaro è un padre fantastico. Mi ha visto in foto e mi ha scritto su…”

La moglie del giocatore che da settembre ha ritrovato Torino e la Juventus

di Redazione Golssip

Alice Campello si è raccontata in un’intervista riportata dalla rivista Chi. L’influencer ha parlato del cambio di vita (l’ennesimo), della relazione con Alvaro Morata che anche grazie ai bambini è molto maturata e di come si siano conosciuti (proprio a Torino, dove hanno fatto ritorno): “Lui aveva visto una mia foto e aveva chiesto a molte persone se mi conoscevano, per presentarci, ma non avevamo amicizie in comune. Così mi ha scritto (su Instagram). Gli ho risposto dopo molto tempo e, alla fine, ci siamo visti. Quando l’ho conosciuto, mi ha colpita perché ho subito capito che era molto serio. Per esempio, due settimane dopo il nostro primo appuntamento, si è fatto otto ore di macchina per conoscere la mia famiglia, ed è tornato molto tardi a Torino, anche se il giorno dopo doveva allenarsi presto. Questo e mille altri gesti. I suoi amici e la famiglia non lo avevano mai visto così e lui non smetteva di dirmi che mi voleva sposare: alla fine, me l’ha chiesto otto mesi dopo che avevamo iniziato a frequentarci. Da allora sono passati quasi cinque anni e tre figli. Penso sia così quando ti innamori davvero: cambi le priorità e vuoi solo costruire qualcosa con la persona che ami. Per me è stato lo stesso”.

Che cosa ha fatto innamorare Alice di Alvaro? “Il fatto che vive per e con me. Vedo che la sua felicità dipende dalla mia, che lui c’è sempre, che non mi lascia andare la mano quando sono in un brutto momento e mi mette sempre come priorità”.

Alvaro Morata e Alice Campello

Alvaro papà: “È fantastico. È coinvolto nel quotidiano, e gli piace molto passare il tempo con i bambini, insegnare cose, giocare con loro… È il padre ideale, quello che ho sempre sognato per i mie figli. Sono stata fortunata”.

(Chi)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy