Focolaio di coronavirus scoperto vicino a Madeira, a 20 km dalla casa di Ronaldo

Focolaio di coronavirus scoperto vicino a Madeira, a 20 km dalla casa di Ronaldo

Il giocatore ha vissuto il suo periodo di quarantena a casa sua in Portogallo con tutta la sua famiglia, ora è atteso in Italia

di prov

A Madeira hanno scoperto un focolaio di coronavirus. Si tratta della città portoghese nella quale è nato e sta soggiornando Cristiano Ronaldo. I media portoghesi scrivono che sono stati rivelati una decina di casi a Camera do Lobos, una cittadina a ovest della capitale Funchal. Lì vicino c’è la villa in cui si trovano CR7 e la sua famiglia. Attorno al focolaio è stata istituita una zona rossa.

La villa dell’attaccate si trova ad una ventina di km dal cordone creato dalle autorità. Nei prossimi giorni il giocatore è atteso a Torino per la ripresa degli allenamenti della Juve, prevista per il 4 maggio. Lui, come i suoi compagni che hanno lasciato l’Italia, dovrà fare 14 giorni in casa in quarantena.

(Fonte: agenzie)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy