Matri: “Stare dietro alle mie figlie? Bello, ma tosto. Come gli allenamenti di Conte”

Matri: “Stare dietro alle mie figlie? Bello, ma tosto. Come gli allenamenti di Conte”

L’attaccante ha parlato del periodo di quarantena insieme alla sua famiglia e di come se la cava da papà

di prov

Alessandro Matri non sa ancora se tornerà a giocare. Sta sfruttando questo periodo di pausa per decidere anche del suo futuro. «Vorrei restare nel mondo del calcio, ma come allenatore non mi vedo». Intanto fa il papà e da una mano alla compagna, l’ex velina Federica Nargi. Insieme hanno avuto due bimbe, Sofia di quattro anni e Beeatrice, nata quattro mesi fa. Di questo momento accanto a loro racconta: «Stare dietro alle piccole ventiquattro ore al giorno è molto bello, ma pure tosto… Quasi come un allenamento dei tempi di Conte (ride.ndr)». 

(Fonte: TuttoSport)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy