Caniggia risponde ai figli: “Ferito dalle loro parole, storie manipolate. Li amo, vedremo…”

Caniggia risponde ai figli: “Ferito dalle loro parole, storie manipolate. Li amo, vedremo…”

L’ex giocatore ha risposte alle accuse dei figli

di Redazione Golssip

Dopo aver annunciato che si fidanzerà con Sofia Bonelli, Claudio Paul Caniggia è stato oggetto di attacchi e domande da parte dei suoi figli, Charlotte e Alexander. In una recente intervista l’ex giocatore della squadra nazionale argentina ha fatto riferimento proprio a loro e ha confessato: “Sono ferito”. Quasi contemporaneamente, Charlotte e Alexander hanno parlato con la stampa per esprimere la loro rabbia per la decisione del padre di impegnarsi con la sua ragazza. “È tutto molto segreto. Non mi ha detto niente. Molto strano”, ha detto Charlotte e ha aggiunto: “Sono offesa con mio padre. Non mi piace quello che fa. Sono rimasta delusa, ma ehi, tutto qui. ”

Decisamente più aggressivo Alex che è sbottato: “Mi danno il vomito, è spiacevole. Inoltre, le persone, le coppie che sono veramente felici non si mostrano alla stampa. Ad esempio, io e la mia compagna siamo una coppia da due anni e non espongo la mia vita con la mia ragazza, capisci? Sono fottute cazzate.”

Al programma Basta de Todo (Metro 95.1), condotto da Matías Martin, Claudio ha fatto riferimento alle parole dei suoi figli. “Metto il cuore in qualsiasi situazione e so che in molte di queste situazioni ho ragione. Camminerò sempre con la testa alta ”, Sono state raccontate storie che non sono così, sono state manipolate. Non è giusto e legalmente non puoi, non puoi coinvolgerli in una separazione tra un uomo e una donna, nessuno dei due lo può fare. Saranno sempre i miei figli e non dirò mai nulla contro di loro, ma ovviamente non è una bella situazione, è spiacevole. Immagino che mi conoscano un po’ e tutti lo sapranno, o il futuro lo dirà. Non dirò nulla se qualcuno dei miei ragazzi è contrario o se dicono qualcosa che fa male. Li amerò sempre, poi vedremo se riconsidereranno. Sanno chi sono. “

(Paparazzi.com.ar)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy