Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Follia sul campo del Foggia, schiaffi a Iemmello. La compagna: “Mia figlia stava guardando”

Follia sul campo del Foggia, schiaffi a Iemmello. La compagna: “Mia figlia stava guardando”

Lo sfogo della compagna di Iemmello, aggredito da un tifoso in campo

Redazione Golssip

Follia sul campo di calcio del Foggia. Sul 5-1 per il Catanzaro un tifoso è entrato in campo e ha aggredito il centravanti Iemmello (ex Foggia). Volano schiaffi. Sul 6-2 c’è una nuova invasione con l’arbitro che espelle un collaboratore di Zeman. Il destinatario dell’aggressione sul campo del Foggia è stato Iemmello, un ex con 52 gol in 98 partite che tornava allo Zaccheria dopo la retrocessione del Foggia in C del 2019. Nonostante una media realizzativa sopra la media il calciatore è entrato nel mirino della curva del Foggia e quando la squadra retrocesse il sentimento si trasformò in odio (a Iemmello venne incendiata anche l'auto).

Follia sul campo del Foggia, schiaffi a Iemmello. La compagna: “Mia figlia stava guardando”

Giulia Elettra Gorietti, attrice e compagna dell’attaccante, si è sfogata sui social: «Mia figlia ieri guardava il papà giocare e ha dovuto assistere a uno spettacolo che ha tutto tranne che i valori che lo sport deve trasmettere... È impensabile quello che è successo ieri, minacce di morte e tagli di gola mimati in diretta tv. Davanti a dei bambini che guardano la loro squadra. Non parlo mai di calcio ma dopo ieri condanno fortemente il club del Foggia che non sa gestire la sua tifoseria e le partite che avvengono nel proprio stadio. Inutile che si dissociano nelle interviste, lo dimostrino con i fatti».

tutte le notizie di