Pistocchi, attacco alla Juventus: da Kean “Pallone d’Oro” ad un bianconero ‘simulatore’

Pistocchi, attacco alla Juventus: da Kean “Pallone d’Oro” ad un bianconero ‘simulatore’

Il giornalista sportivo ha discusso con alcuni tifosi bianconeri sui social

di Redazione Golssip

L’effetto mediatico intorno a Kean ha portato Maurizio Pistocchi ad ironizzare sul talento gonfiato dai giornali in questi giorni: “Pallone d’Oro”, ha scritto sui social condividendo le prime pagine dei quotidiani sportivi a lui dedicati. Nella discussione il giornalista sportivo ha risposto che gli augurava di far parte della nazionale per i prossimi dieci anni (in risposta ad un tifoso che lo affermava), l’importante che il capitano di quella nazionale non fosse Giorgio Chiellini. Il motivo? “Il Capitano non simula, il Capitano non insulta, il Capitano rappresenta una Nazione. Se ne faccia una ragione, Chiellini non è il mio Capitano”. E tra i suoi Capitani preferiti Pistocchi ha inserito anche Giacinto Facchetti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy