Niccolò Bettarini mostra i segni dell’aggressione: “Le difficoltà rinforzano la mente”

Niccolò Bettarini mostra i segni dell’aggressione: “Le difficoltà rinforzano la mente”

Il figlio dell’ex giocatore e di Simona Ventura parla delle ferite che gli hanno lasciato con il coltello la sera in cui è stato colpito a Milano

di prov

A volte non è facile sopportare quello che succede: si va avanti, ma si fa fatica a superarlo, si perdona, ma ci si ricorda tutto benissimo, specie quando ci sono delle cicatrici vere e proprie a ricordarci quello che ci è successo e ci ha cambiato per sempre.

Niccolò Bettarini è il figlio dell’ex giocatore e di Simona Ventura che in estate è stato aggredito fuori da una discoteca a Milano: è stato accoltellato più volte ma si è salvato. Di recente di quanto gli è successo ha parlato a Verissimo in un’intervista concessa alla Toffanin insieme a sua mamma, la conduttrice impegnata nella conduzione di Temptation Island Vip. Il primogenito della conduttrice e del suo ex marito, Stefano Bettarini (che partecipa da concorrente allo stesso programma con la sua nuova fidanzata) sui social fa spesso riferimento a quanto gli è capitato, forse per esorcizzare la paura, forse per andare avanti: «Le difficoltà rafforzano la mente, come la fatica rafforza il corpo», ha scritto il ragazzo che oggi ha postato anche una foto in cui mostra le sue ferite e aggiunge solo una scritta: “La salita”. E’ una salita dimenticare certe cose, ma il ragazzo ha postato anche la foto di un leone, un animale che fa del coraggio la sua filosofia di vita.

niccolobettarini

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy