Mohamed Salah eroe di un senzatetto: “Mi molestavano, mi ha difeso. Ho capito…”

Un uomo è stato difeso dal giocatore del Liverpool da un gruppo di teppisti davanti ad una stazione di servizio

di prov

Mohamed Salah eroe di un senzatetto. Il giocatore, a fine settembre (il giocatore di recente è stato dichiarato tra i positivi al covid19), in una stazione di benzina vicino ad Anfield, ha notato che un gruppo di ragazzi stava molestando un clochard. È stato lo stesso uomo a raccontare la storia al The Sun: «Mo è stato meraviglioso quanto lo è con il Liverpool in campo. Ha sentito cosa mi stavano dicendo quei ragazzi, poi si è rivolto a loro e ha detto: ‘Potrebbe succedere anche a voi tra qualche anno’. Ho capito di non aver avuto un’allucinazione solo quando mi ha consegnato 100 sterline. Che leggenda assoluta», ha detto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy