Lavezzi chiede lo sfratto della sua ex dal suo appartamento, Yanina: “Tirchio con chi vuole”

La ex fidanzata del Pocho

di Redazione Golssip

Tra la modella Yanina Screpante e Ezequiel Lavezzi c’è in corso una guerra feroce, strascico della fine della loro relazione. Yanina continua ad abitare nell’appartamento di proprietà del giocatore, che ora si è deciso ad andare per vie legali. E le ha mandato l’ingiunzione di sfratto.

Il punto di vista di Yanina è molto semplice. La modella ha sempre ricordato di aver abbandonato la sua carriera per seguire il Pocho in giro per il mondo rinunciando così ad un ingente guadagno (Yanina aveva iniziato una carriera in tv). Per tutti questi motivi, l’ex calciatore del Napoli le avrebbe corrisposto una somma di un milione e mezzo di dollari. Ad un certo punto i due avevano persino pensato di sposarsi anche se lui aveva messo in chiaro di non volere figli.

Instagram

Lavezzi ora vuole che lei paghi tutte le spese dell’appartamento che le sta pagando da due anni. Come finirà questa storia? Impossibile saperlo. Nel periodo di lockdown Yanina aveva commentato la quarantena del Pocho insieme alla sua attuale fidanzata Natalia Borges. “Non mi sorprende che spenda così tanti soldi. È tirchio solo con chi vuole. Con quei soldi mi compro una casa”, aveva dichiarato in un’intervista per Los Angeles de la Mañana. Il riferimento era naturalmente alla quarantena di lusso che Lavezzi e Natalia si sono concessi nelle Antille francesi, spendendo qualcosa come 25.000 euro al giorno e non facendosi mancare nulla. A partire dai costosi ed esclusivi vini dei quali Lavezzi è un grande ammiratore.

(Revista Caras)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy