Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Insulti a Zaniolo nei bagni della scuola della sorella: “Ti picchiamo quando vogliamo”

Getty Images

Gli insulti sulle pareti dei bagni della scuola frequentata dalla sorella del calciatore

Redazione Golssip

Nicolò Zaniolo è sempre al centro di dibattiti e discussioni social. Purtroppo a volte strascichi di queste polemiche si ripercuotono anche fuori dal campo, invadendo e disturbando la serenità della sua famiglia. La sorella Benedetta ha condiviso sui social numerose scritte nei bagni della sua scuola, in cui il fratello viene accusato di tradimento. "Ti picchiamo quando vogliamo", "piccolo uomo", e poi ancora "pur di fare il romanista hai disonorato la tua città, stai attento: Spezia non dimentica". A La Spezia vivono la sorella e il padre di Nicolò e lì il giocatore ha mosso i suoi primissimi passi come calciatore. La sorella Benedetta ha denunciato le scritte aggiungendo una riflessione: "Mi sa che i piccoli uomini siete voi! Curatevi dall'odio e dall'invidia... solo pena".

tutte le notizie di