Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Bortuzzo-Belli, confronto in diretta. Il nuotatore: “La battuta? Due strade. La mia…”

Getty Images

Una frase dell'attore aveva sollevato polemiche sui social, ma il video era stato decontestualizzato e Manuel ha sdrammatizzato tutto

prov

"Bortuzzo sarà l'ultimo a cadere". La frase, facilmente equivocabile, di Alex Belli - pronunciata in un contesto in pratica goliardico - ha suscitato la reazione del padre dell'atleta.

Anche di questo si è parlato nella puntata del venerdì sera del Grande Fratello Vip. Manuel Bortuzzo è stato chiamato prima del programma, dagli autori, nel confessionale per sapere di cosa si sarebbe parlato in puntata e non è quindi arrivato impreparato alla diretta della sera.

Si scopre così il contesto della frase pronunciata nei giorni scorsi da Belli e che aveva fatto imbestialire il papà del nuotatore. E fatto scoppiare un caso sui social.

Nella scena sono presenti Soleil e Davide. I tre stanno pensando ad un'idea per un musical. E pensano ad un finale ad effetto. Si pensa a scenette comiche. E nel dialogo Soleil dice: "Possiamo fare un finale con tutti in nomination". "E quando diciamo eliminare - aggiunge Belli - ad uno a uno cadono e magari ultimo rimane Manuel perché non può cadere". Sonora risata dell'attore. E la Stasi ride: "Stupido", dice.

Durante la diretta del GF Vip hanno rimandato tutta la scena e il contesto nel quale la battuta è stata fatta. Sui social ne avevano ripreso solo una parte. I tre protagonisti e Bortuzzo sono stati chiamati a confrontarsi in diretta da Signorini. "Manuel - ha sottolineato il conduttore - non eri presente a quella scena e ti abbiamo chiamato qui perché solo tu, che sei il diretto interessato, ci puoi aiutare a capire se quella frase ti offende nel profondo e perché". 

La risposta di Bortuzzo è stata questa: «Ci sono due strade che si possono prendere. La mia personale: Alex non può mai offendermi perché abbiamo un rapporto così e sono il primo a scherzare su certe cose per avere normalità e leggerezza. Anche perché mi sento normale quindi si può scherzare anche con me come con un ragazzo normale. Poi c'è l'altra strada. Di quello che possono percepire le persone se non conoscono bene il contesto. Se uno accende la tv e sente solo quella frase. E allora io posso dire ad Alex di stare attento perché esistono persone di sensibilità diversa e magari da casa possono fraintendere. Io personalmente no perché ci scherzo su. Ma per le altre persone può sembrare brutto, giocarti a sfavore». 

«Certo - ha chiesto scusa Alex Belli - quella frase decontestualizzata può dare fastidio. Per noi invece è ovvio. Perché abbiamo un rapporto fantastico. Scherziamo sempre. Tengo a precisare con tutto il cuore che non era in quel senso. Chiedo scusa a chi si è sentito in qualche modo toccato».

(Fonte: Mediaset)

tutte le notizie di