Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

social

Boateng: “Voglio che la gente smetta di dire che ho tradito Melissa con un’altra. Non…”

Instagram

La lunga intervista del calciatore tornato a giocare in Bundesliga

Redazione Golssip

Kevin Prince Boateng ha ritrovato il sorriso e l'amore. Il calciatore compirà tra qualche giorno 35 anni e lo spunto è buono per un breve bilancio della sua carriera e dei suoi progetti. Il calciatore dell'Hertha Berlino ne ha parlato ai microfoni del Corriere: "Forse dopo quest’anno smetto. Non ho paura, ho tanti progetti. Lo dico, ma poi entro nello spogliatoio e penso che voglio ancora giocare. Progetti? Sicuramente con la tv. Ho commentato gli Europei per la tedesca Ard. Il primo giorno ero emozionato come quando ho parlato all’Onu contro il razzismo, ma credo che lo rifarò per il Mondiale. In più, dovrei avere un programma mio. Con Sylvester Stallone è nata un’amicizia e sto costruendo una serie tv ispirata alla mia vita, ma non sul calcio. Sono cresciuto senza padre, eravamo tanti fratelli, sono uscito di casa a 15 anni, non avevo nulla. Pensiamo alla voce narrante di Stallone, a me e lui in una particina. Vogliamo far vedere dolore e ferite che servono per farcela". Parla anche di razzismo Boateng, lui che anni fa uscì dal campo durante una partita per gli insulti contro la sua pelle. Ora, guardando ai social, le cose non sono certo migliorate: "È vero. Perché lì puoi nascondere la faccia. Se perdo, ricevo messaggi, tipo: scimmia di m… Io rispondo sempre, perché le ingiustizie non vanno sopportate. Per lo stesso motivo, mi preme dire che non ho lasciato mia moglie Melissa Satta per un’altra. Non ho mai parlato del nostro divorzio, ma ora voglio che la gente smetta di pensare che l’ho tradita con Valentina".

Valentina Fradegrada, l’influencer con cui Boateng sta riscoprendo l'amore e poi le dichiarazioni di Melissa Satta che dice che non ha scelto lei di separarsi da Kevin: "L’intervista con titoli acchiappaclick, tipo “mi ha lasciata per un’influencer, ho sofferto”. Sono arrivati insulti e io non accetto la cattiveria. Non sono uno che lascia una donna per un’altra. Ho deciso io di separarmi, era un periodo difficile, giocavo nel Monza, non stavo bene mentalmente, volevo ritrovare me stesso. In dieci anni, con un matrimonio, un figlio, succedono tante cose ed eravamo a un punto d’infelicità da non poter andare avanti. Io e Valentina ci siamo visti e ci siamo capiti: siamo uguali. Le cose importanti per me, oggi, non sono riflettori, sfilate... Con lei, stiamo in casa per giorni e stiamo bene. Ridiamo, scherziamo. Ama come amo io. Costruiamo per stare insieme per sempre. Io ho sempre voluto cinque o sei figli, lei ne vuole. Stiamo capendo dove vivere dopo. Credo fra Milano e Bergamo. In Italia, stiamo anche per produrre un vino: Fradegrada da Prince e Vale. Oggi mi sveglio ogni giorno col sorriso".

(Corriere.it)

tutte le notizie di