Balotelli in piazza a Brescia con chi ha chiesto giustizia per George Floyd

Il giocatore, che vive un attimo complicato con il club di Cellino, ha partecipato ad una manifestazione contro il razzismo

di prov

Mario Balotelli sta attraversando un momento no. Il Brescia gli ha contestato il fatto di non essersi presentato agli allenamenti. Lui aveva mandato un certificato valido fino all’8 giugno. Ieri sera aveva mandato una mail al club di Cellino per comunicare che questa mattina sarebbe tornato ad allenarsi.

Ma il club lo ha rispedito a casa perché non avrebbe avuto il tempo di organizzare per lui delle sedute personalizzate. Il calciatore è tornato a casa e poi ha preso parte con il fratello ad una manifestazione che si è tenuta in centro città contro il razzismo. In Piazza della Vittoria sono scese tante persone per chiedere giustizia per George Floyd. Tra loro anche Mario che ha pubblicato un post su Instagram: è in compagnia del fratello e di un gruppo di amici.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy