Zenga jr: “Mio padre non c’è mai stato nella mia vita, tocca a lui fare il primo passo”

Le parole del figlio dell’ex portiere di Inter e Nazionale

di alfa
Andrea Zenga

Andrea Zenga, figlio dell’ex portiere dell’Inter e della Nazionale, Walter, ha parlato del suo rapporto con il padre nel corso dell’ultimo puntata del Grande Fratello VIP:

Nei momenti importanti della mia vita, e non lo dico con cattiveria, lui non c’è stato: c’è stata mia mamma, c’è stato mio fratello. Secondo me non è un obbligo essere padri, è un volere: se questo volere non c’è stato io non posso fargliene una colpa. Io mi reputo molto fortunato a essere cresciuto con mia mamma, devo la mia vita a lei. Chi non c’è stato e vuole entrare nella mia vita lo deve volere: a 27 anni non mi serve ricevere un messaggio al mese, devo avere qualcosa in più. Con questo non sto rinnegando mio papà. Secondo me deve essere il padre a fare il primo passo: perchè dovremmo essere io e mio fratello ad andare a cercare una persona che nei momenti importanti non c’è stata? Non ho mai sentito il bisogno di andare a cercarlo, non mi manca niente“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy