Spavento per Arthur: gioca e vince con il suo Barca, ladri assaltano la sua casa

Spavento per Arthur: gioca e vince con il suo Barca, ladri assaltano la sua casa

Tantissimi i giocatori blaugrana che hanno subito un furto mentre erano impegnati a giocare

di Redazione Golssip

Mentre il Barcellona batteva il Liverpool nella prime delle due semifinali di Champions League ieri sera, la casa di Arthur Melo, giocatore blaugrana, ​​veniva assaltata da un gruppo di ladri. A riportarlo è Esports SER di Cadena SER. Du ladri si sarebbero introdotti nella casa del giocatore, convinti che non ci fosse nessuno. Ma la casa non era disabitata, al suo interno c’era la sorella del calciatore che ha tentato di fermare i ladri. Gli sconosciuti avrebbero cercato di colpirla dopo essersi introdotti nell’abitazione. Tra gli oggetti rubati ci sarebbe anche un Rolex appartenente ad Arthur. Non ci sono stati feriti. Questo “modus operandi” è ormai una costante a Barcellona. Tanti i giocatori derubati mentre giocavano: Joaquín Sánchez, Ezequiel Garay, Daniel Alves o Kevin-Prince Boateng.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy