Marchisio: “In politica? Ecco chi mi ha cercato. Con mia moglie litigo per…”

L’ex giocatore della Juventus ha scritto un libro

di Redazione Golssip

Claudio Marchisio ha raccontato a Vanity Fair il suo impegno sociale e il suo diverso modo di comunicare. Anche se da ex calciatore non sempre questo tipo di comunicazioni sono viste in maniera positiva: “L’immagine di una ragazzina con il salvagente disperata e aggrappata a un soccorritore mi ha “svegliato”. Ho scritto di impulso un post ed è successo il finimondo. Da tempo volevo commettere certi fatti, ma gli amici mi consigliavano di lasciar perdere, tenermi lontano dall’attualità, ma quel giorno il pugno allo stomaco è stato troppo forte. Il mio libro? Ho raccolto pensieri che avevo da tanto sul mio percorso social. E ho scritto pensando ai miei figli perché non so se un giorno si ricorderanno di questo periodo particolare che stiamo vivendo, la fine della mia carriera, il mondo che cambia…”.

Claudio Marchisio
Instagram

Un futuro in politica? “Mi hanno avvicinato da sinistra, e ho declinato. Adesso sono concentrato sulle mie attività, c’è l’emergenza Covid… Ho solo detto che mi piacerebbe impegnarmi, ma intendevo nel mondo dello sport, a livello di Federazione. Non è un mio obiettivo né fare il sindaco di Torino, né andare a Roma”.

Paure inaspettate: “La cosa buffa? Ho paura dell’aereo, dei vuoti d’aria, delle turbolenze. E ne ho presi tanti con la squadra. Se compro io un biglietto controllo sempre prima il meteo, le condizioni devono essere ottimali sulla rotta. Una volta nel 2011 con la Nazionale atterrando a Ginevra l’aereo fu colpito da un fulmine, si vedevano le scintille dai finestrini. Ero accanto a Gilardino e Balzaretti, ci siamo detti: qui l’aereo esplode”.

Instagram

Il Principino e quella cosa che fa arrabbiare la moglie Roberta: “La ceretta non la faccio perché fa troppo male, uso il rasoio sotto la doccia, come tanti calciatori negli spogliatoi. Le creme le rubo a mia moglie, che si incazza, ma del resto lei è bravissima a trovare le migliori. A 19 anni andavo in discoteca con l’abito , mi piaceva. Principino? Nasce dal fatto che spesso mi presentavo così anche agli allenamenti. Mia moglie? Litighiamo ogni tanto ma solo per motivi di gelosia, che però è un motivo buono, tiene vivo il rapporto”.

Getty Image
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy