Caniggia risponde: “Tutte accuse false, mio figlio manipolato. Solo un pazzo poteva…”

Caniggia risponde: “Tutte accuse false, mio figlio manipolato. Solo un pazzo poteva…”

L’ex calciatore ha risposto alle insinuazioni della ex moglie e del figlio

di Redazione Golssip
Claudio Caniggia

Dopo le dichiarazioni di Alexander Caniggia, figlio dell’ex calciatore, il padre ha deciso di rispondere. Il figlio aveva detto a “Live – Non è la D’Urso”: “Mio padre veniva a prendermi a scuola, poi mi lasciava in macchina e mi diceva di non andarmene, mentre lui intanto era in compagnia di prostitute”. Il figlio era accompagnato da sua madre Mariana Nannis, che ancora una volta ha insistito sul fatto che il suo ex marito sia malato e succube della nuova fiamma: “Mio marito ha un’amante, una prostituta, che lo droga per avere i suoi soldi. Il mio primo obiettivo – ha dichiarato Mariana in diretta – è farlo ricoverare per la cocaina che assume, perché non credo alle analisi che ha fatto. Inoltre, mio marito non parla più nemmeno coi figli. Se lui è una persona persa noi non abbiamo colpe”.

Claudio Caniggia ha deciso di ribattere così: “Sono tutte false accuse su di me e su Sofia (la sua attuale compagna). E’ tutto il contrario di quello che dice Mariana. Ripeto, sono tutte false accuse. Solo un pazzo poteva credere a così tanti cretini insieme. Purtroppo lei ha manipolato Alexander. A proposito di Sofia posso dire che è una ragazza spettacolare e molto in salute. Al contrario di queste barbarie che dice Mariana. Questo deve essere molto chiaro. Tutto ciò lo ha inventato con i suoi amici casuali, che seguono i programmi. Tutto questo è fatto con estremo risentimento, con una cattiveria assoluta” ha concluso l’ex calciatore.

(Revista Caras)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy