Valentino Rossi positivo al Covid: “Il nervoso non mi è passato. Ho cominciato a star male…”

Il racconto del pilota

di Gianni

Valentino Rossi dovrà guardare da casa il Gp di Aragon. Il pilota italiano è infatti risultato positivo al coronavirus. All’indomani della notizia della sua positività al virus, Valentino ha rilasciata un’intervista a Radio Deejay: “Il nervoso non mi è passato. Poi stavo guardando le prove, li vedo che girano in pista… Ci sono 5 gradi ad Aragon, in queste condizioni non è bello andare in moto. La pista ha poco grip, le gomme non si scaldano, devi cercare di portarle in temperatura, quasi non dà gusto“.

Getty Images

Rossi racconta poi com’è arrivata la positività e i sintomi: “Ho fatto il tampone classico che bisogna fare martedì mattina prima della gara, e stavo bene. Avevo il verde per entrare ma tra mercoledì notte e giovedì ho cominciato a star male e i sintomi erano proprio quelli: mal di schiena, mal di ossa, mal di testa. Mi sono misurato la febbre e avevo 37,6 e ho detto: ‘Dai, guarda’. Poi sono andato a fare un tampone rapido, ancora negativo ma ho deciso di non partire perché stavo male. E il tampone buono arrivato nel pomeriggio, era positivo ma fortuna che sono a casa così sono da me“.

(Sky Sport)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy