Furto in villa CR7, portata via anche maglia Juve: in casa c’erano la madre e il fratello Hugo

Ladri nella dimora di Madeira mentre Ronaldo era in Nazionale

di Gianni

Non solo Douglas Costa. Si allunga la lista dei giocatori bianconeri vittima di furti nelle proprie abitazioni. Anche Cristiano Ronaldo, come riferisce il Diario de Noticias Madeira, è finito nel mirino dei ladri: non a Torino, ma in Portogallo. La villa da 7 milioni di CR7 – che ieri era impegnato nella sfida fra i lusitani e la Spagna – è stata ‘visitata’ da ignoti che, fra le altre cose, si sono impossessati di una maglia della Juve autografata dall’attaccante. Nella casa di Canical, che sorge nel Comune di Machico (arcipelago di Madeira), al momento del furto, erano presenti la madre del giocatore e il fratello Hugo, che nemmeno si sono accorti dei ladri, dal momento che la villa è di sette piani. La compagna di CR7 era a Parigi per la settimana della moda.

(ANSA)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy