Robinho, condanna confermata: 9 anni di carcere per stupro di gruppo per l’ex Milan

La Corte d’Appello di Milano non fa sconti al brasiliano

di alfa
Robinho

Niente sconti per Robinho: la Corte d’Appello di Milano ha confermato la condanna a 9 anni di carcere per l’ex attaccante del Milan, accusato di stupro di gruppo ai danni di una ragazza albanese nel 2013. Confermata la sentenza di primo grado, con il brasiliano che ora ricorrerà in Cassazione, ultimo grado di giudizio, per evitare la condanna.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy