Ramazzotti: “Quando ho letto di Pirlo alla Juve ero perplesso, ci aspettavamo Guardiola o…”

Ramazzotti: “Quando ho letto di Pirlo alla Juve ero perplesso, ci aspettavamo Guardiola o…”

Il cantante è un noto tifoso juventino

di Redazione Golssip

Pirlo è stato uno dei più grandi centrocampisti del mondo. Non ha esperienza ma porta aria nuova a un ambiente che si era un po’ adagiato. Bisognerebbe cambiare un po’ di giocatori, ma è difficile. Vedo molto forti anche Inter, Napoli, Lazio, Roma e Milan. Adoro guardare l’Atalanta, la Dea per me è una squadra meravigliosa e considero Gasperini un genio. Mi fanno impazzire i suoi ragazzi che corrono per novanta minuti”. Lo ha dichiarato Eros Ramazzotti, noto tifoso della Juventus, ai microfoni di Rai Radio2.

“Quando ho letto di Pirlo alla Juve all’inizio sono rimasto perplesso. Ci aspettavamo un nome forte, uno alla Guardiola, uno come Zidane. Poi però ci ho pensato, se lui è convinto vuol dire che è sicuro di quello che fa. Pirlo è una persona intelligente, ho fiducia di vedere buon gioco, che è la cosa che mi piace di più”, ha concluso.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy