Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Phelps e l’incubo della depressione. La moglie: “Pensavo di poterlo aiutare, ma non basta”

Getty Images

La leggenda del nuoto, 23 medaglie d'oro alle Olimpiadi, combatte da tempo contro questo male

alfa

Dopo una lunga carriera di successi nelle piscine di tutto il mondo, Michael Phelps si ritrova a sfidare un avversario ancor più temibile: la depressione. Nicole, moglie della leggenda del nuoto (ben 23 medaglie d'oro vinte alle Olimpiadi), ha raccontato le difficoltà che la loro famiglia sta attraversando in un'intervista concessa a Today: "Ricordo un anno fa, quando è arrivata la notizia della morte di Kobe Bryant in un incidente in elicottero. Dopo che sua moglie Vanessa lo ha perso, tutto quello che ho potuto fare è stato guardare Michael e dire: "Possiamo aiutarti? Perché se ti perdo, non so cosa farò". Pensavo di poter risolvere il suo problema, essere il suo terapista, essere quello di cui ha bisogno. Ma quello che ho imparato è che non puoi assumerti la responsabilità di come si sente, non importa quanto lo ami. I ragazzi vogliono stare vicino a Michael quando sta attraversando una giornata difficile. Vogliono provare a renderlo felice, soprattutto Boomer perché è il più grande. Così gli diciamo, "Hey Booms, papà sta attraversando un momento difficile e ha solo bisogno di prendersi un momento per stare da solo". Vogliamo che Boomer capisca che non si tratta di lui, ma di Michael. Un terapista mi sta aiutando in tutto. È un supporto per me, ma più di ogni altra cosa, la terapia mi dà gli strumenti per essere in grado di aiutare Michael adeguatamente".

Potresti esserti perso