MotoGP, si rivede Iannone: “Sono emozionato, sto meglio. Voglio tornare prima possibile”

Il pilota dell’Aprilia, squalificato per doping, è apparso nei box nel corso delle prove libere del GP di Misano

di alfa

Andrea Iannone, pilota di MotoGP dell’Aprilia, è tornato a farsi vedere ai box in occasione delle prove libere del Gran Premio di Misano dopo la squalifica per doping. Queste le sue prime parole, rilasciate ai microfoni di Sky: “Sono contento di essere qui, questa mattina ero un po’ emozionato, è bello tornare nel mondo in cui ho trascorso gli ultimi 20 anni della mia vita, non è facile restare lontano dalle moto ma sto bene, non mollo, mi sto allenando, sono in forma. Voglio supportare i ragazzi dell’Aprilia, che stanno lavorando bene, cerchiamo di fare il meglio anche in questa situazione.

Dal lato umano da un mese a questa parte sto meglio, riesco a vivere meglio, riesco a pensare meno a tutto questo, lo sto affrontando meglio rispetto a prima anche se mi pesa. Voglio tornare in moto prima possibile, c’è l’Aprilia che mi aspetta e questo mi fa molto piacere. Il mio lavoro è questo, la mia vita è questa.

Cosa mi manca più di tutto? La moto. Guidare. Non posso neanche guidare in una pista normale con una moto stradale, togliere la moto è la cosa peggiore che tu possa fare a un pilota, è come togliere a un cantante il microfono o la penna per scrivere. Ma non mollo“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy