Diletta Leotta: “Paola Ferrari? Se mi conoscesse cambierebbe idea. Andrei a cena con Mourinho”

Diletta Leotta: “Paola Ferrari? Se mi conoscesse cambierebbe idea. Andrei a cena con Mourinho”

La giornalista e conduttrice di DAZN è pronta per il Festival di Sanremo

di alfa
Diletta Leotta

In attesa di presenziare al Festival di Sanremo, Diletta Leotta ha concesso una lunga intervista al settimanale Chi: “Le critiche di Paola Ferrari? Non ci sono rimasta male, ma è stata l’occasione per capire che fra donne non c’è la solidarietà che c’è fra gli uomini: se imparassimo a fare squadra non vi vedremmo neanche. Non devo piacere a tutti, va bene così. Se vuoi fare questo lavoro devi essere pronto alle critiche. Nella mia carriera ho fatto un passo alla volta, sono sicura del mio percorso. Magari, se Paola Ferrari mi conoscesse, cambierebbe idea“.

AMORI VECCHI E NUOVI – “La fine della storia con Mammì? Non credo c’entri il mio lavoro, le ragioni sono più intime. È stato difficilissimo, sono rimasti affetto e stima. A volte bisogna essere coraggiosi, magari sbaglio, ma devo rischiare. Toretto? È stato totalmente casuale. Per la prima volta non ho dovuto essere razionale. Per natura sono curiosa e affascinata da mondi diversi dal mio, da persone diverse, amo conoscere ed esplorare situazioni che non c’entrano con me. Cosa cerco in un uomo? Le mie esigenze cambiano con il tempo, in questo momento sento bisogno di leggerezza e di sentirmi protetta“.

MOURINHO VS CR7 – “Chi sceglierei fra Mourinho e Cristiano Ronaldo? Andrei a cena con Mourinho perché Ronaldo mangia petto di pollo e insalata. E dopo cena con Ronaldo a prendere una birra, ma senza glutine”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy