Lapo Elkann choc: “A 13 anni sono stato abusato, le sostanze anestetizzavano il dolore”

Lapo Elkann choc: “A 13 anni sono stato abusato, le sostanze anestetizzavano il dolore”

Il rampollo di casa Agnelli rivella episodi drammatici della sua infanzia

di alfa
Lapo Elkann

In un’intervista esclusiva concessa a Verissimo, Lapo Elkann ha raccontato alcuni episodi difficili della sua infanzia: “In collegio, a 13 anni, sono stato abusato più volte e un fatto come questo ti porta ad andare, a volte, verso l’autodistruzione, perché l’abusato si sente in colpa. Non ho amato molto la mia infanzia. Sono stato un bambino dislessico, iperattivo, affetto da deficit dell’attenzione e siccome a scuola ero sempre indietro, volevo dimostrare di essere più forte. Quando sei solo, ad un certo punto la fragilità non sai come affrontarla. Le sostanze ti distruggono la vita ed io di problemi ne ho avuti. Per me l’uso di sostanze era un anestetizzante. Anestetizzavo un dolore che sentivo in me. Purtroppo ne ho pagato più volte le conseguenze… Io di male me ne sono fatto abbastanza da solo, d’ora in poi voglio altro“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy