Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Jacobs fuori dai World Athletics, la mental coach: “Per lui non è un problema”

Getty Images

Il velocista italiano, medaglia d'oro nei 100 metri alle Olimpidi di Tokyo, non figura tra i migliori atleti dell'anno

alfa

Due medaglia d'oro alle Olimpiadi di Tokyo, record europeo nei 100 metri. Eppure, nonostante queste imprese, Marcell Jacobs non figura nemmeno tra i candidati del World Athletics per il titolo di miglior atleta dell'anno. Una beffa enorme, ma che non lo ha minimamente scalfito. Lo conferma Nicoletta Romanazzi, la sua mental coach, in un'intervista concessa a La Stampa: "Zero, un problema che non gli è arrivato e su cui quindi non abbiamo lavorato".

Sicura che non ce la racconti?

"Quest'anno vogliamo alzare l'asticella e stiamo proprio considerando altro. Se questa cosa avesse lasciato scorie ne avremmo parlato, ma il tema non è mai entrato in una nostra sessione".

E i sospetti persistenti del mondo anglosassone?

"Neanche quelli. Il lavoro che facciamo insieme rende indipendenti. Il successo ha un prezzo e lui ne è consapevole.

Piuttosto meglio sviscerare tutti i cambiamenti e le aspettative perché questo sì potrebbe trasformarsi in stanchezza".