Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Jacobs: “Carbonara e pasta alle 6.30 di mattina, vi racconto tutto. E ho la dieta appesa…”

Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100m piani a Tokyo, ha sottolineato l'importanza dell'alimentazione nelle sue prestazioni

marco

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Marcell Jacobs, campione olimpico dei 100m piani a Tokyo, ha sottolineato l'importanza dell'alimentazione nelle sue prestazioni sportive:

Mai uno sgarro, neppure a tavola?

“A volte fa bene trasgredire: concedersi qualcosa, liberare la mente da quella che può essere considerata una restrizione. Bisogna farlo nel momento e nel modo giusto, senza esagerare: io, per esempio, mi limito a una carbonara o un’amatriciana. Ma è proprio una soddisfazione”.

Come gestisce la sua alimentazione?

“Ho il foglio con la dieta appesa all’armadio. Non ci sono tante variazioni sul tema. Cucina sempre la mia compagna perché quando torno a casa dopo l’allenamento, sono spesso stanco”.

Ha aneddoti curiosi su gare e cibo?

“Ai recenti campionati del mondo, avrei dovuto gareggiare alle 10 di mattina. Ricordo che alle 6.30 stavo “azzannando” un piatto di pastasciutta. Per me è fondamentale, nel giorno della gara, avere quell’energia immediata che i carboidrati mi possono dare. La mangio più nel periodo delle manifestazioni che in quello di allenamento”.

tutte le notizie di