Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Jacobs: “Dopo l’oro di Tokyo la gente mi guarda in modo diverso. In futuro…”

Getty Images

Il campione olimpico dei 100 metri ha parlato di come sia cambiata la sua vita e dei suoi prossimi obiettivi

alfa

Marcell Jacobs, dall'aula del Senato dove la presidente Casellati ha accolto i campioni dello sport, ha parlato di come sia cambiata la sua vita dopo la medaglia d'oro conquistata alle Olimpiadi di Tokyo e dei suoi progetti futuri: "Ho iniziato come saltatore in lungo e per dei problemi fisici mi sono fermato. Così due anni e mezzo fa ho cominciato a fare i 100 metri. Direi che nel 2021 non sono andati poi così male, quindi va bene così. È stato un obbligo, io volevo diventare campione olimpico nel salto in lungo. Un giorno mi piacerebbe saltare ancora. Disputare un'ultima stagione saltando, prima di chiudere la carriera, mi piacerebbe tanto".

"Ho ricominciato ad allenarmi mattina e pomeriggio. Cosa cambia dopo Tokyo? Il modo in cui le persone mi guardano. Tanta gente mi ferma per strada, mi ringrazia, si commuove. Per questo dico sempre ai giovani che devono avere sogni grandi e credere in loro stessi. Ci saranno tante porte chiuse in faccia, ma anche altre che aprono su prospettive più importanti".