Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Ibrahimovic: “La mia prima volta a 17 anni. Non avevo ragazze perché…”

Getty Images

Così lo svedese: "Helena ha dieci anni più di me, è sempre stata più matura. Poi sono arrivati Maximilian e Vincent"

Marco

Zlatan Ibrahimovic, centravanti del Milan, ha concesso una lunga intervista ai microfoni del Corriere della Sera. Ecco le sue parole sul rapporto con le ragazze quando era più giovane: «Timidissimo. Al primo appuntamento mi ero scritto tutte le cose da dire; se la ragazza parlava d'altro, io le facevo lo stesso la domanda che mi ero segnato. Una figura penosa. Ho fatto tutto molto più tardi dei miei coetanei».

A che età ha fatto l'amore per la prima volta?

«A diciassette anni. Perché a diciassette anni per la prima volta sono uscito dal ghetto di Malmoe e sono andato in centro. Solo allora ho scoperto le svedesi come voi le immaginate: bionde, libere. Nel ghetto le ragazze avevano i capelli corti e il velo».

Lei sta da vent' anni con la stessa donna, Helena. Qual è il segreto?

«La pazienza. E l'equilibrio che lei mi ha dato. Helena ha dieci anni più di me, è sempre stata più matura. Poi sono arrivati Maximilian e Vincent».

Lei è molto cambiato.

«Non avevo ragazze non soltanto perché ero timido, ma perché ero innamorato di me stesso. In partita cercavo il numero da circo, perché avevo un ego più grande di tutti gli svedesi messi assieme. Sono cambiato in Italia. Dissi a Helena: dai proviamo, vieni con me a Torino, vediamo se funziona. Ha funzionato». 

tutte le notizie di