Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Henry lascia i social: “Razzismo e bullismo, problema che non può essere ignorato”

Getty Images

L'ex attaccante francese si scaglia contro gli insulti online

alfa

Thierry Henry dice basta: l'ex attaccante francese di Juventus, Arsenal e Barcellona ha deciso di abbandonare i social per lanciare un segnale forte contro gli insulti a sfondo razzista e non solo che circolano online. Queste le sue dichiarazioni riportate dall'Ansa:

"Tornerò sui social solo quando le persone al potere non vigileranno sulle piattaforme con lo stesso vigore e ferocia di quando viene violato il copyright. È fin troppo facile creare un account, usarlo per fare il prepotente e molestare senza conseguenze e rimanere anonimi. L'enorme volume di razzismo, bullismo e conseguente tortura mentale per le vittime è un problema troppo tossico per essere ignorato. Dobbiamo rendere le persone consapevoli che stiamo soffrendo".

Potresti esserti perso