Golssip
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Balotelli, il piano del legale della ragazza che lo accusava di stupro: “Ora preparo…”

Un avvocato e la sua giovane assistita sono accusati di aver cercato di ricattare Mario Balotelli accusandolo di violenze

Gianni

Secondo quanto riporta Repubblica, un avvocato e la sua giovane assistita sono accusati di aver cercato di ricattare Mario Balotelli accusandolo di violenze contro una minorenne e ora si trovano a processo per tentata estorsione. Entrambi avrebbero cercato di estorcere 100mila euro al calciatore. "L'avvocato mi ha detto che devo dirgli (a Balotelli ndr) che ho un trauma, che non dormo e non vado a scuola. E che devo registrarlo", scriveva la giovanissima (all'epoca 17 enne) a un'amica su Whatsapp. Lo stesso Imparato diceva: "Ora devo preparare un trappolone al cellulare, registrandolo. Domani dobbiamo fare un trappolone per registrarlo". Registrazione di una telefonata poi effettivamente avvenuta tra la giovane e SuperMario, il cui audio gli inquirenti hanno trovato all'interno del registratore sequestrato all'avvocato".

 

"Il calciatore bresciano, che è seguito dall'avvocato Enrico Baccaro, si era rifiutato di pagare. E Imparato, nel tentativo di monetizzare il trappolone, aveva addirittura cercato vendere la storia ad Alfonso Signorini all'epoca direttore di "Chi", con tanto di registrazione (offerta che fu rifiutata). Balotelli aveva poi sporto denuncia per tentata estorsione portando all'apertura di due fascicoli, uno a Vicenza e uno alla procura minorile di Venezia".

(Repubblica)

tutte le notizie di