Arrestato il compagno di Silvia Provvedi, la sorella di Giulia è appena diventata mamma

Momento complicato per Silvia

di Redazione Golssip

Pochi giorni fa Silvia Provvedi è diventata mamma. Una felicità immensa condivisa con la sorella gemella Giulia e naturalmente i loro numerosissimi follower e fan sui social. Momento complicato per Silvia per l’arresto del compagno imprenditore, Giorgio De Stefano. L’arresto è avvenuto nell’operazione della Polizia, coordinata dalla Dda della Procura di Reggio Calabria, che ha eseguito ventuno ordinanze di custodia cautelare in carcereemesse nei confronti dei capi storici, elementi di vertice, luogotenenti e affiliati alle potenti cosche della ‘ndrangheta De Stefano-Tegano, Libri e Molinetti.

Secondo quanto riportato dal Giornale “al centro delle indagini, condotte della procura antimafia di Reggio Calabria, ci sarebbero gli affari illegittimi delle famiglie nel capoluogo calabro e l’imminente scissioni interne, che hanno portato agli arresti di numerosi boss ed esponenti anche a Milano, Como, Napoli, Pesaro, Urbino e Roma. Il coinvolgimento del compagno di Silvia Provvedi, che stava progettando con lui il matrimonio, non è ancora stato chiarito ma Giorgio De Stefano (all’anagrafe Giorgio Confello Fibio) è figlio illegittimo del bossDon Paolino, ucciso nel 1985. Negli anni il fidanzato della Provvedi era riuscito a ricucire i rapporti con i fratellastri, prendendo il cognome del boss ed entrando nell’organizzazione criminale di famiglia”. Per ora nessun commento sui social da parte della Provvedi, al fianco della quale – d quando è nata la bambina – c’è sempre e solo la sorella Giulia.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy