Quarantena di lusso: Lavezzi e la fidanzata esagerati, speso 1,5 mln di dollari in due mesi

Il Pocho si gode la vita

di Redazione Golssip

Il Pocho Lavezzi ha superato brillantemente il periodo della quarantena. Con la sua fidanzata brasiliana Natalia Borges, il calciatore si è rifugiato sull’isola paradisiaca di Saint Barth, un’isola francese nei Caraibi. Da Los Angeles rivelano la cifra folle spesa dall’ex calciatore del Napoli: 1,5 milione di dollari per due mesi. “Ezequiel Lavezzi ha scelto di rimanere sull’isola di Saint Barth, insieme alla sua ragazza, la modella brasiliana Natalia Borges, per evitare di essere infettato. Ma comprare il paradiso, anche per un po’, non costa poco, è un’esperienza riservata solo ai milionari. Ogni settimana di alloggio è costato 175 mila euro, qualcosa come 25 mila euro a notte. A questo, bisogna aggiungere le spese extra che implicano un soggiorno di fascia alta. Ma se c’è qualcosa che El Pocho ha imparato durante il suo periodo in Europa, è stato il gusto raffinato per la bella vita. I vini esclusivi che venivano serviti sulla sua tavola costavano, a bottiglia, tra i 400 e i 4.000 euro”.

E a chi si chiede come possa Lavezzi permettersi una spesa di questo tipo ecco la risposta: “Quando ha lasciato l’Europa e si è trasferito nel calcio cinese, El Pocho ha firmato contratti che superavano quelli di Leo Messi e Cristiano Ronaldo. Nel 2017, Herbei Fortune gli ha pagato quasi un milione di euro a settimana. In altre parole, con due settimane di stipendio in Cina si è pagato i due mesi della sua quarantena nei Caraibi.” Ora che il lockdown è finito Lavezzi ha fatto le valigie e si è trasferito a Saint Tropez. La sua fidanzata si trova al momento a Miami.

(Caras)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy