Lady Rugani attacca la Littizzetto: “Non sono un’oca e non faccio la mantenuta! Il ko di Madrid…”

Lady Rugani attacca la Littizzetto: “Non sono un’oca e non faccio la mantenuta! Il ko di Madrid…”

La fidanzata di Rugani, ospite a Matrix Chiambretti, ha parlato del suo ruolo di wags e non le manda a dire alla comica che l’aveva chiamata a C’è posta per te

di prov

Piero Chiambretti, nella puntata di Matrix che conduce lui, ha intervistato Michela Persico, la fidanzata del difensore della Juventus, Daniele Rugani. Ecco le parole della wags:

-Come festeggerete lo Scudetto? 

Sì, domani si festeggia in campo, tempo permettendo, e poi la sera con la squadra. Non facciamo la festa io e lui, la festa io e lui la facciamo tutto l’anno io e lui, domani con la squadra. 

-Cosa succede in nottate come quella dell’eliminazione in Champions? 

Io l’ho aspettato a casa, non sono riuscita ad andare per motivi lavorativi. E per fortuna, con il senno di poi. Perché vivere la sconfitta live sarebbe stato traumatico. Il giorno dopo abbiamo cercato di fare altro. 

matrix seredova persico

-Ma lei disegna costumi? 

No, non li disegno. Io faccio marketing e la mia socia-amica li disegna, lei è molto più creativa di me. 

-L’incontro con la Littizzetto a C’è Posta per te, non ha gradito come è stata trattata…

No, per niente mi è piaciuto come sono stata trattata. Io sono arrivata a C’è Posta per te e non sapevo chi mi aveva chiamato. Ho trovato la signora Littizzetto e sono stata inserita in un contesto con altre tre persone con le quali avevo poco in comune. La stimo come professionista, ma non ho accettato di essere giudicata ed inserita in vesti che non mi appartengono solo perché lei stava facendo il suo lavoro, secondo i suoi criteri. E di essere giudicata in questo modo, come una che non vuole lavorare o fare più niente, perché fidanzata con un giocatore, non mi va. Non ho vinto il premio Nobel per l’intelligenza, mai lo vincerò, ma sono una giornalista, ho una laurea in lingua, continuo a lavorare. Mi sono fidanzata e sono cambiati gli equilibri perché ho trovato l’amore, ma questo non vuole dire che non voglio lavorare, tutt’altro, o che sono una mantenuta. Mi è dispiaciuto per far gioco a lei passare per un’oca, sono passata da antipatica, ma sono più fiera di questo che del passare da oca. 

persico2

(Fonte: Matrix Chiambretti)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy