Cristiano Ronaldo, problemi in Spagna: norme anti-Covid non rispettate nelle sue palestre

Bufera sulla catena di palestre di proprietà del fuoriclasse portoghese

di alfa
Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo finisce nel mirino della critica spagnola: ‘Socialité’, programma televisivo in onda su Telecinco, ha riferito che la catena di palestre di proprietà del fuoriclasse portoghese non rispetterebbe le principali norme anti-Covid, con numerosi clienti senza mascherina e senza distanza di sicurezza.

Nel corso del programma è stato spiegato che il regolamento non viene rispettato: “Nelle palestre di Cristiano Ronaldo è a rischio l’incolumità dei clienti. Stanno infrangendo la legge“. Tuttavia è stato sottolineato che “il calciatore è sicuramente ignaro delle carenze di sicurezza che esistono in alcune delle sue attività, che non rispettano l’uso obbligatorio di mascherina, né la distanza di sicurezza, né la capacità consentita“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy