Bettarini: “Ho guardato in faccia chi ha accoltellato mio figlio. Contento per la sentenza”

Bettarini: “Ho guardato in faccia chi ha accoltellato mio figlio. Contento per la sentenza”

Le parole dell’ex calciatore ai microfoni di Verissimo

di DanViti, @DanViti

Arriva qualche anticipazione sull’intervista concessa da Stefano Bettarini, ex calciatore e prossimo naufrago all’Isola dei Famosi, negli studi di Verissimo (la puntata andrà in onda domani pomeriggio alle 16). Nel corso della chiacchierata con Silvia Toffanin, Bettarini è tornato sulla pena di 9 anni di carcere per tentato omicidio aggravato comminata dal tribunale di Milano per l’esecutore dell’aggressione nei confronti di suo figlio Niccolò: “Sono contento della sentenza per Niccolò, perché ha vissuto questo processo andando a tutte le udienze e avendo il coraggio di guardare in faccia chi lo ha accoltellato. Il mio cuore è con quelle famiglie che non hanno avuto la stessa sentenza che abbiamo avuto noi, e poi nostro figlio è ancora vivo”. Sull’imminente esperienza all’Isola, ha poi aggiunto: “I miei genitori ormai sono navigati, a proposito della mia partenza per l’Honduras mi hanno detto di godermi l’esperienza e di trarne il massimo, come ho sempre fatto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy