Abatantuono: “Milanista da quando trovai la foto di Rivera nel portafoglio del nonno. Mi disse…”

Abatantuono: “Milanista da quando trovai la foto di Rivera nel portafoglio del nonno. Mi disse…”

Le parole del noto comico e conduttore tv

di Marco, @MarcoAstori_

In un’intervista concessa ai microfoni di Tv Sorrisi e Canzoni, il noto comico e conduttore Diego Abatantuono ha parlato del suo tifo per il Milan e la sua passione per il calcio.

Che voto ti dai come esperto di calcio?
Come esperto di cinema mi do un voto basso perché sono esperto di sport. Come esperto di sport mi do un voto basso perché sono esperto di cinema. Ma un 6 ci sta.

Frequenti lo stadio?
Molto meno di prima. Troppe persone vogliono fare un selfie e finisce che non vedo più la partita.

Giochi a calcio?
Quasi mai, solo quando sono sicuro che qualcuno non fa i filmini. In compenso ho tanti filmini vecchi dove faccio bella figura.

Milanista da sempre?
Sono milanista da quando raccolsi da terra il portafoglio di mio nonno. Dentro c’erano le foto di Gianni Rivera e Padre Pio. Il nonno mi disse: “Uno è un uomo che fa i miracoli, l’altro un popolare frate pugliese”.

Riti da telespettatore?
Faccio molto uso di mani sull’inguine e scaramanzie. E vedo la partita camminando per casa: ho televisori ovunque, anche in bagno per non perdere un gol.

In campo che ruolo ti assegneresti?
Da giovane giocavo da centrocampista e mezza punta. Direi rifinitore.

Senza l’Italia per chi tifi?
Il Marocco, uno. dei miei paesi preferiti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy